Lomitapide, Juxtapid

Lomitapide (Juxtapid): effetti collaterali, controindicazioni, posologia, dosaggio, indicazioni, dosi ed interazioni

Nome Generico: lomitapide Marca: Juxtapid  Disponibilità: solo su prescrizione  Categoria di Gravidanza: X, da non usare in gravidanza

Lomitapide può aumentare il rischio di problemi al fegato. Il rischio può essere maggiore se si dispone già di problemi al fegato. Test di funzionalità epatica saranno effettuati durante l’utilizzo lomitapide per verificare gli effetti collaterali. Contattare immediatamente il medico se si verificano urine scure, febbre, sintomi simil-influenzali, nausea, vomito e mal di stomaco che peggiora, non va via, o modifiche, feci pallide, stanchezza inusuale, o ingiallimento della pelle o degli occhi.

Lomitapide viene utilizzato per:

Riduce il colesterolo in alcuni pazienti. Viene usato insieme a una dieta appropriata e di altri trattamenti di colesterolo.

Lomitapide un agente ipolipemizzante. Agisce impedendo la produzione di colesterolo.

NON usare lomitapide se:

  • è allergico a qualsiasi ingrediente di lomitapide
  • è in gravidanza, pensa di essere in stato di gravidanza, o se sta pianificando una gravidanza
  • avete da moderati a gravi malattie epatiche o inspiegabilmente test di funzionalità epatica
  • avete certi problemi ereditari (ad esempio, l’intolleranza al galattosio, deficit di lattasi di Lapp, malassorbimento di glucosio-galattosio)
  • sta assumendo aprepitant, antifungini azolici (ad esempio, fluconazolo, itraconazolo, voriconazolo), ciprofloxacina, claritromicina, conivaptan, crizotinib, diltiazem, eritromicina, fosaprepitant, imatinib, mibefradil, nefazodone, inibitori della proteasi (ad esempio, boceprevir, ritonavir), telitromicina, o verapamil

Rivolgersi al proprio medico o il fornitore di cure mediche subito se uno di questi si applicano a voi.

Prima di utilizzare lomitapide:

Alcune condizioni mediche possono interagire con lomitapide. Informi il medico o il farmacista se avete qualunque condizioni mediche, soprattutto se una delle seguenti si applicano a voi:

  • se è incinta, sta pianificando una gravidanza o l’allattamento al seno
  • se si è in grado di rimanere incinta
  • se sta assumendo qualsiasi prescrizione o medicine senza ricetta medica, la preparazione a base di erbe, o supplemento dietetico
  • se avete allergie alle medicine, alimenti, o altre sostanze
  • se si è in dialisi o hanno una storia di problemi renali, problemi al fegato (ad esempio, problemi al fegato durante l’assunzione di altri farmaci), problemi di stomaco o problemi intestinali, o del pancreas
  • se beve alcolici
  • se si prendono farmaci che possono danneggiare il fegato (ad esempio, acetaminofene, amiodarone, l’isotretinoina, il metotrexato, tamoxifene, tetraciclina antibiotici). Chiedi al tuo medico se non siete sicuri se uno dei tuoi farmaci potrebbe danneggiare il fegato

Alcuni medicinali possono interagire con lomitapide. Dire al vostro fornitore di cure mediche se sta assumendo altri farmaci, in particolare uno dei seguenti:

  • Molti prescrizione e farmaci senza ricetta medica (per esempio, usato per i dolori, acne, allergie, ansia, asma, controllo delle nascite, problemi di coagulazione del sangue, fluidificano il sangue, problemi vascolari, il cancro, la depressione o altri problemi mentali o di umore, diabete, gotta, pressione alta, colesterolo alto, l’HIV, la soppressione del sistema immunitario, indigestione o reflusso, infezioni, battito cardiaco irregolare o altri problemi cardiaci, bassi livelli di sodio nel sangue, ipertensione arteriosa polmonare [IPA], problemi di artrite, il sonno, dello stomaco o dell’intestino reumatoide), multivitaminico prodotti, e gli integratori a base di erbe o integratori alimentari (ad esempio, ginkgo, goldenseal, erba di San Giovanni), perché può interagire con lomitapide. Chiedi al tuo medico o il farmacista se non siete sicuri se uno dei tuoi farmaci potrebbero interagire con lomitapide

Questo non può essere un elenco completo di tutte le interazioni che possono verificarsi. Chiedete al vostro fornitore di cure mediche se lomitapide può interagire con altri medicinali che si prendono. Verificare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria prima di iniziare, interrompere o modificare il dosaggio di qualsiasi medicinale.

Lomitapide Avvertenze Gravidanza

Lomitapide può causare danno fetale quando somministrato a donne in gravidanza. Gli studi su animali a 2 – a 5 volte la dose umana provocato ernia ombelicale, gastroschisi, ano imperforato, alterazioni nella forma di cuore e dimensioni, malformazioni scheletriche kinking e della coda, ritardata ossificazione del cranio, le ossa vertebrali e pelviche, medialmente ruotato o arti corti, dita assenti o fusa su zampe, palatoschisi, le palpebre aperte e orecchie lowset. Femmine di potenziale riproduttivo devono avere un test di gravidanza negativo prima di iniziare lomitapide. Se si usano i contraccettivi orali, la dose massima raccomandata è di 30 mg al giorno.

FDA gravidanza categoria: X Uso della lomitapide è controindicato. Commenti: Incoraggiare l’uso di metodi adeguati di contraccezione. Se lomitapide viene usato durante la gravidanza, o se la paziente rimane incinta durante l’assunzione di questo farmaco, la paziente deve essere informata del potenziale rischio per il feto.

Lomitapide Avvertenze allattamento

Lomitapide ha dimostrato di avere un potenziale cancerogenicità in studi del mouse.

Una decisione dovrebbe essere fatto per interrompere l’allattamento o sospendere il farmaco, tenendo conto dell’importanza del farmaco per la madre. Escreto nel latte umano: Sconosciuto escreto nel latte animale: Si Gli effetti nel lattante sono sconosciuti.

Come usare lomitapide:

Utilizzare lomitapide come indicato dal vostro medico. Controllare l’etichetta sul medicinale per esatte istruzioni per il dosaggio.

  • Lomitapide viene fornito con una scheda extra informazioni sul paziente chiamato guida di medicinali. Leggere con attenzione. Leggerlo di nuovo ogni volta che si ottiene lomitapide ricaricate.
  • Prendere lomitapide via orale a stomaco vuoto almeno 2 ore dopo il pasto serale. Prendendo lomitapide con il cibo può causare problemi di stomaco.
  • Ingerire lomitapide intera con un bicchiere d’acqua. Non aprire, schiacciare, dissolvere, o masticare prima di deglutire. Se non si può inghiottire lomitapide intero, informi il medico. Potrebbe essere necessario un farmaco diverso.
  • Non mangiare pompelmo o succo di pompelmo bere mentre si utilizza lomitapide.
  • Se contemporaneamente si assumono colestiramina, colesevelam, o colestipolo, non te la prendere entro le 4 ore prima o dopo l’assunzione di lomitapide. Verificare con il proprio medico se avete domande.
  • Se si dimentica una dose di lomitapide, saltare la dose e tornare al normale orario di dosaggio. Non prendete 2 dosi in una volta. Se si dimentica di prendere lomitapide per più di una settimana, contatti il ​​medico prima di iniziare a prendere di nuovo.

Chiedete al vostro fornitore di cure mediche tutte le domande che potresti avere su come utilizzare lomitapide.

Importanti informazioni di sicurezza:

  • Vertigini può verificarsi mentre si prende lomitapide. Utilizzare lomitapide con cautela. Non guidi o svolgere altre attività eventualmente pericolosi finché non si sa come reagire ad esso.
  • Non modificare la dose o interrompere l’assunzione di lomitapide senza essersi consultato con il medico.
  • Seguire la dieta a basso contenuto di grassi dato a voi dal vostro fornitore di assistenza sanitaria. Questo può aiutare a ridurre il rischio di stomaco o problemi intestinali.
  • Potrebbe essere necessario prendere alcuni integratori alimentari (ad esempio, la vitamina E, acidi grassi) durante l’assunzione di lomitapide. Assicurati di seguire le indicazioni fornite dal medico.
  • Bere alcool mentre assume lomitapide può aumentare il rischio di problemi al fegato. Non bere più di 1 drink con alcol in esso al giorno, mentre sta assumendo lomitapide. Discutere di eventuali domande o problemi con il proprio medico.
  • In caso di vomito o diarrea, l’efficacia di altri farmaci per via orale può essere influenzata. Se si prende la pillola anticoncezionale e si sviluppano vomito o diarrea, è necessario utilizzare un modulo aggiuntivo di controllo delle nascite (ad esempio, preservativi). Rivolgersi al proprio medico se si sviluppano vomito o diarrea durante l’assunzione lomitapide.
  • Se si può rimanere incinta, è necessario disporre di un test di gravidanza negativi prima di iniziare il trattamento con lomitapide. È inoltre necessario utilizzare una forma efficace di controllo delle nascite, mentre si prende lomitapide. Se avete domande sui metodi di contraccezione o se avete domande o dubbi, parlare con il medico.
  • Le prove di laboratorio, tra cui la funzionalità epatica, possono essere eseguiti durante l’utilizzo lomitapide. Questi test possono essere utilizzati per monitorare la sua condizione o di controllo degli effetti collaterali. Essere sicuri di mantenere tutti i medici e gli appuntamenti di laboratorio.
  • Lomitapide deve essere usato con estrema cautela nei bambini, la sicurezza e l’efficacia nei bambini non sono state confermate.
  • Gravidanza e allattamento: Non usare lomitapide in caso di gravidanza. Essa può causare danni al feto. Evitare la gravidanza mentre sta prendendo. Se si pensa di poter essere incinta, contattare il medico. Non è noto se lomitapide si trova nel latte materno. Non allattare al seno durante l’assunzione di lomitapide.

Possibili effetti collaterali di lomitapide:

Tutti i farmaci possono causare effetti indesiderati, ma molte persone non hanno o hanno minori effetti collaterali Verificare con il proprio medico se uno qualsiasi di questi effetti indesiderati più comuni persistono o diventano fastidiosi.:

Costipazione, diarrea, capogiri, gas, indigestione, crampi allo stomaco, dolori lievi, o disagio, nausea, stanchezza, vomito, perdita di peso.

Consultare un medico subito se uno di questi effetti indesiderati gravi si verificano:

Gravi reazioni allergiche (rash, orticaria, prurito, difficoltà di respiro, senso di oppressione al petto, gonfiore della bocca, viso, labbra o lingua), dolore toracico, battito cardiaco irregolare, nausea grave o persistente, vomito, diarrea e mal di stomaco; gonfiore di stomaco, sintomi di problemi al fegato (ad esempio, urine scure, febbre, sintomi simil-influenzali, mal di stomaco che peggiora, non andare via, o modifiche, feci pallide, stanchezza inusuale, ingiallimento della pelle o degli occhi).

Questa non è una lista completa degli effetti indesiderati che possono verificarsi. Se avete domande circa gli effetti collaterali, contattare il fornitore di assistenza sanitaria. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali.

Effetti collaterali nel dettaglio

Alcuni effetti collaterali di lomitapide non possono essere riportati. Consultare sempre il proprio medico o specialista sanitario per un consiglio medico.

Per il consumatore

Si applica a lomitapide: capsula orale

Ottenere assistenza medica di emergenza se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica durante l’assunzione lomitapide: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, labbra, lingua o della gola.

Smettere di usare lomitapide e chiamare subito il medico se si hanno segni di un problema al fegato, come ad esempio:

  • nausea, mal di stomaco superiore, perdita di appetito;
  • urine scure, feci color argilla, o
  • prurito, o ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi).

Gli effetti indesiderati comuni possono includere:

  • vomito, gas, indigestione, mal di stomaco;
  • diarrea, stipsi;
  • dolore toracico, o
  • perdita di peso.

Questa non è una lista completa degli effetti indesiderati possono verificarsi e altri. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali.

Per gli operatori sanitari

Si applica a lomitapide: capsula orale

Cardiovascolari

Molto comune (10% o più): dolore toracico (24%), angina pectoris (10%), palpitazioni (10%)

Gastrointestinale

Molto comune (10% o più): diarrea (79%), nausea (65%), dispepsia (38%), vomito (34%), dolore addominale (34%), dolore addominale (21%), distensione addominale ( 21%), stipsi (21%), flatulenza (21%), malattia da reflusso gastroesofageo (10%), defecazione urgenza ((10%), tenesmo rettale (10%), gastroenterite (14%)

Epatico

Molto comune (10% o più): Aumento di ALT (17%), almeno una elevazione di ALT e / o AST superiore o uguale a 3 volte ULN (29%), steatosi epatica: dei 23 pazienti in uno studio di 78 settimane, 18 (78%) mostravano un aumento di grasso epatico maggiore del 5% e 3 (13%) rivelano un aumento superiore al 20%

Immunologici

Molto comune (10% o più): influenza (21%)

Metabolica

Molto comune (10% o più): La perdita di peso (24%)

Sistema nervoso

Molto comune (10% o più): Fatica (17%), febbre (10%), cefalea (10%), vertigini (10%)

Respiratorio

Molto comune (10% o più): Nasofaringite (17%), dolore faringo-laringeo (14%), congestione nasale (10%)

In caso di sovradosaggio è sospettato:

Contattare il 118 immediatamente.

La corretta conservazione dei lomitapide:

Conservare lomitapide a temperatura ambiente, tra i 68 ei 77 gradi F (20 e 25 gradi C). Conservare in un contenitore ermeticamente chiuso lontano da calore, umidità e luce. Non conservare in bagno. Tenere Lomitapide fuori dalla portata dei bambini e lontano da animali domestici.

Informazioni generali:

  • Se avete domande su lomitapide, si prega di parlare con il medico, il farmacista, o il fornitore di assistenza sanitaria.
  • Lomitapide deve essere utilizzato solo da parte del paziente per i quali è prescritto. Non condividere con altre persone.
  • Se i sintomi non migliorano o se peggiorano, consultare il medico.
  • Controllare con il vostro farmacista come eliminare i medicinali non utilizzati.

Questa informazione non deve essere usato per decidere se adottare o meno lomitapide o qualsiasi altro medicinale. Solo il medico ha la conoscenza e la formazione di decidere quali farmaci è giusto per te. Queste informazioni non sostiene alcun farmaco come sicuri, efficaci, o approvato per il trattamento di ogni paziente o condizione di salute. Questo è solo un breve riassunto di informazioni di carattere generale su lomitapide. Essa non comprende tutte le informazioni circa i possibili usi, indicazioni, avvertenze, precauzioni, interazioni, effetti collaterali o rischi che possono applicarsi a lomitapide. Questa informazione non è una consulenza medica specifica e non sostituisce le informazioni che ricevete dal vostro fornitore di assistenza sanitaria. È necessario parlare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria per informazioni complete circa i rischi ei benefici dell’utilizzo lomitapide.