Ibandronato Boniva

Ibandronato (Boniva): effetti collaterali, controindicazioni, posologia, dosaggio, indicazioni, dosi ed interazioni

Nome Generico Ibandronato Marca: Boniva

Ibandronato è utilizzato per:

Trattamento osteoporosi (ossa deboli) nelle donne che sono menopause. In passato è stato utilizzato anche per altre circostanze come determinato dal vostro medico.

Ibandronato è un bisfosfonato. Agisce rallentando la perdita ossea e consentendo nuovo osso da formare.

NON utilizzare ibandronato se:

  • è allergico a qualsiasi ingrediente di ibandronato
  • ha problemi renali gravi o bassi livelli di calcio nel sangue

Rivolgersi al proprio medico o il fornitore di cure mediche subito se uno di questi si applicano a voi.

Prima di usare ibandronato:

Alcune condizioni mediche possono interagire con ibandronato. Informi il medico o il farmacista se avete qualunque condizioni mediche, soprattutto se una delle seguenti si applicano a voi:

  • se è incinta, sta pianificando una gravidanza o l’allattamento al seno
  • se sta assumendo qualsiasi prescrizione o medicine senza ricetta medica, la preparazione a base di erbe, o del supplemento dietetico
  • Se avete allergie alle medicine, alimenti, o altre sostanze
  • se avete il cancro, anemia o problemi di coagulazione del sangue, problemi renali, o se si dispone di una infezione
  • se ha bassi livelli di calcio nel sangue, bassi livelli di vitamina D nel sangue, o non si riesce a prendere di calcio o vitamina D
  • se si dispone di scarsa igiene dentale o altri problemi dentali, o di una procedura in cui è decisivo dentale
  • se ha avuto o sarà con chemioterapia o radioterapia

Alcuni medicinali possono interagire con ibandronato. Dire al vostro fornitore di cure mediche se sta assumendo altri farmaci, in particolare uno dei seguenti:

  • I corticosteroidi (ad esempio, prednisone), perché il rischio di problemi di mandibola può essere aumentata

Questo non può essere un elenco completo di tutte le interazioni che possono verificarsi. Chiedete al vostro fornitore di assistenza sanitaria se Ibandronato può interagire con i farmaci che si stanno assumendo. Controllare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria prima di iniziare, interrompere o modificare il dosaggio di qualsiasi medicinale.

Come usare ibandronato:

Utilizzare ibandronato come indicato dal vostro medico. Controllare l’etichetta sul medicinale per esatte istruzioni per il dosaggio.

  • Ibandronato viene fornito con una scheda extra informazioni sul paziente chiamato guida di medicinali. Leggere con attenzione. Leggerlo di nuovo ogni volta che si usufruisce dell’ ibandronato.
  • Ibandronato è di solito somministrato per iniezione pressolo stu, ospedale o clinica. Rivolgersi al proprio medico se avete domande.
  • Non utilizzare ibandronato se contiene particelle, è torbida o scolorita, o se la siringa preriempita è rotto o danneggiato.
  • Tenere i prodotti, oltre a siringhe e aghi, fuori dalla portata dei bambini e animali domestici. Non riutilizzare gli aghi, siringhe o altri materiali. Chiedete al vostro fornitore di assistenza sanitaria come smaltire questi materiali dopo l’uso. Seguire tutte le norme locali per lo smaltimento.
  • Se salta la dose prevista di questo farmaco contattare il medico al fine di ridefinire la cura il più presto possibile. Non ricevere l’iniezione più spesso di una volta ogni 3 mesi.

Chiedete al vostro fornitore di cure mediche tutte le domande che potresti avere su come utilizzare ibandronato.

Importanti informazioni di sicurezza:

  • Ibandronato può causare capogiri. Questo effetto può essere peggiore se lo si utilizza con l’alcol o di alcuni farmaci. Utilizzare ibandronato con cautela. Non guidi o svolgere altre attività eventualmente pericolosi finché non si sa come reagire.
  • Seguire la dieta e il programma di esercizio dato a voi dal vostro fornitore di cure mediche. Parlate con il vostro medico se dovete prendere un calcio e vitamina D integrare durante l’utilizzo di ibandronato.
  • Parlate con il vostro medico circa l’uso del peso-cuscinetto esercizi per aiutare a prevenire le ossa deboli.
  • Alcune fratture del femore (femore) sono stati riportati in pazienti in trattamento con bifosfonati. Non è noto se bisfosfonati contribuito a fratture. Contattare immediatamente il medico se si verificano dolori all’anca, coscia, o dolore all’inguine. Discutere di eventuali domande o problemi con il proprio medico.
  • Ibandronato può causare problemi in alcuni pazienti. Il rischio può essere maggiore se si ha il cancro, scarsa igiene dentale, o alcune altre condizioni (ad esempio, anemia, problemi di coagulazione del sangue, infezioni, problemi ai denti). Il rischio può essere maggiore se si dispone di procedure dentistiche o si sta utilizzando alcuni farmaci o terapie (ad esempio, chemioterapia, corticosteroidi, radiazioni). Parlate con il vostro medico di avere un esame odontoiatrico prima di iniziare ibandronato. Chiedete al vostro medico tutte le domande che potresti avere su cure dentali durante l’utilizzo di ibandronato.
  • Una corretta igiene orale è importante durante l’uso di ibandronato. Spazzolino e filo interdentale i denti e andare dal dentista regolarmente.
  • Alcune procedure dentali dovrebbero essere evitati, se possibile, durante l’uso di ibandronato. Informi il medico o il dentista che si utilizza ibandronato prima di sottoporsi a cure mediche o dentarie, cure d’emergenza, o interventi chirurgici.
  • Ibandronato può interferire con alcuni di laboratorio o test diagnostici che utilizzano un osso-imaging agente. Assicurati che il tuo medico e del personale di laboratorio so che si sta utilizzando ibandronato.
  • Le prove di laboratorio, tra cui la densità ossea, la funzione renale, ed i livelli di calcio nel sangue, possono essere effettuati durante l’utilizzo ibandronato. Questi test possono essere utilizzati per monitorare la sua condizione o di controllo degli effetti collaterali. Il medico può anche voler valutare periodicamente durante l’utilizzo di ibandronato per valutare la necessità di continuare il trattamento. Essere sicuri di mantenere tutti i medici e gli appuntamenti di laboratorio.
  • Ibandronato non deve essere usato nei bambini, la sicurezza e l’efficacia nei bambini non sono state confermate.
  • Gravidanza e allattamento: Se si pensa di poter essere in stato di gravidanza, rivolgersi al proprio medico. Avrete bisogno di discutere i vantaggi e sui rischi dei ibandronato durante la gravidanza. Non è noto se ibandronato si trova nel latte materno. Se sono o saranno l’allattamento al seno durante l’utilizzo ibandronato, consultare il medico.Discutere di eventuali possibili rischi per il bambino.

Ibandronato gravidanza Avvertenze

Ibandronato è stato assegnato alla categoria C di gravidanza da parte della FDA. Gli studi sugli animali nei ratti hanno rivelato evidenza di danno fetale. Non ci sono dati controllati in gravidanza umana. Ibandronato è consigliato solo per uso durante la gravidanza quando non ci sono alternative e benefici di rischio supera.

Ibandronato allattamento Avvertenze

Non vi sono dati sull’ escrezione di ibandronato nel latte umano. Il produttore raccomanda cautela nel somministrare donne che allattano Ibandronato.

Possibili effetti collaterali di ibandronato:

Tutti i farmaci possono causare effetti indesiderati, ma molte persone non hanno, o hanno minori effetti collaterali. Verificare con il proprio medico se uno qualsiasi di questi effetti indesiderati comuni più persistono o diventano fastidiosi:

Diarrea, capogiri, mal di testa, bruciore di stomaco, lieve braccio, schiena, gambe, muscoli, dolori articolari, lievi sintomi simil-influenzali (ad esempio, febbre leggera, brividi, stanchezza, debolezza, comune o dolori muscolari), nausea, dolore, gonfiore, o arrossamento al sito di iniezione, disturbi di stomaco.

Rivolgersi ad un medico immediatamente se uno qualsiasi di questi effetti indesiderati gravi si verificano:

Gravi reazioni allergiche (rash, orticaria, prurito, difficoltà di respiro, senso di oppressione al petto, gonfiore della bocca, viso, labbra o lingua), il cambiamento nella quantità di urina prodotta, dolore agli occhi, minzione dolorosa o difficile, ossa gravi, dolori articolari o muscolari (specialmente all’anca, all’inguine, o della coscia), vertigini grave o persistente o mal di testa, bruciore di stomaco grave o persistente o mal di stomaco, gonfiore o dolore la mascella, sintomi di calcio nel sangue (per esempio, spasmi, contrazioni , o crampi nei muscoli, intorpidimento o formicolio alle dita delle mani, dei piedi, o intorno alla bocca), cambiamenti di visione.

Questo non è un elenco completo degli effetti indesiderati che possono verificarsi. Se avete domande circa gli effetti collaterali, contattare il fornitore di assistenza sanitaria. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali.

Effetti collaterali nel dettaglio

Per il consumatore

Si applica a ibandronato: kit per via endovenosa, orale in compresse

Ottenere assistenza medica di emergenza se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica durante l’assunzione di ibandronato: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Smettere di usare ibandronato e chiamare il medico in una sola volta se si dispone di uno qualsiasi di questi gravi effetti collaterali:

  • dolore al torace;
  • difficoltà o dolore durante la deglutizione;
  • dolore o bruciore sotto le costole o nella parte posteriore;
  • insorgenza o peggioramento di pirosi;
  • giunto grave, osso, o dolore muscolare;
  • nuovo dolore o inusuali nella coscia o anca, o
  • mascella dolore, intorpidimento, o gonfiore.

Meno gravi effetti collaterali di ibandronato possono includere:

  • mal di schiena, mal di testa;
  • arrossamento o gonfiore dei tuoi occhi;
  • diarrea;
  • sintomi influenzali;
  • rossore o gonfiore in cui il farmaco è stato iniettato;
  • nausea o mal di stomaco, o
  • dolore alle braccia o alle gambe.

Questa non è una lista completa degli effetti collaterali e gli altri si possono verificare. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali.

Per gli operatori sanitari

Si applica a ibandronato: kit per via endovenosa, orale in compresse

Gastrointestinale

Effetti indesiderati gastrointestinali hanno incluso nausea, dispepsia, diarrea, disturbi dei denti, vomito, gastrite, stitichezza e dolori addominali.

Metabolica

Effetti collaterali metabolici hanno incluso ipercolesterolemia.

Muscoloscheletrico

Effetti collaterali hanno incluso muscoloscheletrico mialgia, disturbi articolari, mal di schiena, dolore alle estremità, artrosi localizzata, crampi muscolari e artrite. Dosaggio Ipocalcemia seguente post-marketing è stato riportato.

Cardiovascolare

Effetti indesiderati cardiovascolari hanno incluso l’ipertensione.

Del sistema nervoso

Effetti collaterali del sistema nervoso hanno incluso mal di testa, vertigini, insonnia, vertigini, e radice di lesione del nervo.

Respiratorio

Gli effetti collaterali delle vie respiratorie hanno incluso infezione del tratto respiratorio, bronchiti, polmoniti, e faringite.

Genito-urinario

Effetti collaterali genito-urinario hanno incluso infezione del tratto urinario.

Generale

Effetti indesiderati generali hanno incluso mal di schiena, infezioni, astenia, e malattia simil-influenzale.

Dermatologica

Effetti indesiderati dermatologici hanno incluso eruzioni cutanee.

Ipersensibilità

Effetti collaterali di ipersensibilità hanno incluso reazioni allergiche.

Oculare

Effetti collaterali oculari hanno incluso l’infiammazione oculare, come uveite e sclerite.

In caso di sovradosaggio:

Contattare il 118 immediatamente. I sintomi di overdose possono includere mentale o cambiamenti di umore, debolezza muscolare, spasmi, contrazioni, o crampi, intorpidimento o formicolio alle dita delle mani, dei piedi, o intorno alla bocca, convulsioni, torpore, vomito.

La corretta conservazione di ibandronato:

Ibandronato è di solito manipolati e immagazzinati da un fornitore di assistenza sanitaria. Se si utilizza ibandronato a casa, ibandronato negozio come consigliato dal vostro farmacista o fornitore di cure mediche. Tenere ibandronato fuori dalla portata dei bambini e lontano da animali domestici.