Gel di acido ialuronico (Juvederm Ultra, Juvederm Ultra XC, Juvederm Ultra Plus): effetti collaterali, controindicazioni, posologia, dosaggio, indicazioni, dosi ed interazioni

Nome Generico: gel di acido ialuronico  Marchi: Juvederm Ultra, Juvederm Ultra XC, Juvederm Ultra Plus, Juvederm Ultra Plus XC   Azienda: Allergan, Inc.  Trattamento per: correzione delle rughe del viso e pieghe

Che cosa è Juvederm?

Juvederm è una famiglia di iniettabili filler dermici all’acido ialuronico utilizzato per fornire 9 mesi a un anno di correzione per moderata a grave rughe e pieghe del viso , come le pieghe naso-labiali (linee dal naso agli angoli della bocca). Non è indicato per l’uso in aumento delle labbra.

Prodotti Juvéderm sono un gel consistenza liscia, rispetto ad alcuni prodotti gel ialuronico che hanno una consistenza granulosa. Juvederm i prodotti sono sviluppati utilizzando la tecnologia Hylacross per consentire un più agevole, gel malleabile. L’acido ialuronico è uno zucchero naturale trovato nel corpo. L’acido ialuronico agisce tenendo in acqua al sito di iniezione e di agire come agente di ammortizzazione. E aggiunge volume temporaneo e un aspetto più liscio per la pelle. La maggior parte dei pazienti che hanno bisogno di un trattamento per ottenere risultati ottimali.

Alcuni prodotti XC Juvederm contengono anche l’anestetico locale lidocaina per un’iniezione più confortevole. Juvederm Ultra XC e Juvederm Ultra Plus XC entrambi contengono lo 0,3% senza conservanti lidocaina e intorpidire la zona da trattare in pochi secondi. Il Juvederm Ultra Plus prodotti contengono più altamente reticolato formulazioni per volumizzante e la correzione di pieghe e rughe più profonde.

Clinical Trials juvederm

Nei due primari studi clinici statunitensi che valutano Juvederm Ultra o Juvederm Ultra Plus per la sicurezza e l’efficacia, circa 145 soggetti sono stati seguiti per 24 settimane dopo l’iniezione di Juvederm in una piega naso-labiale. Rispetto al Zyplast filler dermico (collagene bovino-based) che è stato iniettato il contrario piega naso-labiale, Juvederm reazioni al sito di iniezione sono state simili in durata e frequenza, da lieve a moderata, non hanno richiesto l’intervento, e di solito è durato circa 7 giorni. Rossore, dolore / dolorabilità, la fermezza, gonfiore e noduli / urti si sono verificati in circa il 80-90% dei pazienti, ecchimosi nel 60% dei pazienti, e prurito e scolorimento in circa il 35% dei pazienti.

La percentuale dei pazienti che hanno mantenuto miglioramento con Juvederm a 24 settimane era 88-90% rispetto al 36-40% con Zyplast. Al termine dello studio, 84-88% dei pazienti ha espresso una preferenza per Juvederm Ultra gel iniettabile, il 5-10% ha avuto una preferenza per Zyplast, e il 5-6% dei pazienti ha avuto nessuna preferenza.

Di 146 soggetti, 111-116 (76-79%) ha restituito per un trattamento gratuito di ripetizione ad una media di 36 settimane dopo l’ultima iniezione. Quarantotto argomenti restituiti dopo 36 settimane. I soggetti che hanno mantenuto miglioramento con Juvederm Ultra gel iniettabile è stato 75-81%. Pazienti hanno valutato il loro miglioramento prima dell’iniezione come principalmente da lieve a moderata (tra 1 e 2 in una scala che va da 0 [nessun miglioramento] a 4 [estremo miglioramento]) da 2 settimane fino superiore a 36 settimane dopo l’iniezione.

Importanti informazioni sulla sicurezza

Controindicazioni: gel iniettabile Juvederm non deve essere usato nei pazienti con gravi allergie segnati da una storia di anafilassi o una storia o presenza di molteplici gravi allergie. Juvederm non deve essere usato in pazienti con una storia di allergie alle proteine ​​batteriche Gram-positivi. Juvederm Ultra XC e Juvederm Ultra Plus XC non deve essere utilizzato in pazienti con una storia di allergia alla lidocaina.

Avvertenze: gel iniettabile Juvederm non deve essere iniettato nei vasi sanguigni. Se vi è un processo infiammatorio attivo o infezione in siti di iniezione specifici, il trattamento deve essere differita fino a quando il processo di base è controllato.

Precauzioni: Juvederm deve essere somministrato solo sotto la supervisione di un operatore sanitario qualificato.

  • I pazienti devono informare il proprio medico se si sta utilizzando sostanze che possono prolungare sanguinamento o lividi, come ad esempio l’aspirina o ibuprofene o naprossene .
  • L’infiammazione si può verificare nel sito di trattamento se il trattamento laser, peeling chimico, o qualsiasi altra procedura cutanea viene eseguita dopo il trattamento Juvederm.
  • Usare con cautela in pazienti in terapia immunosoppressiva a causa della possibilità di aumentato rischio di infezione.
  • Non è stata stabilita la sicurezza per l’uso durante la gravidanza, in allattamento, o in pazienti sotto i 18 anni.
  • Sicurezza nei pazienti con cicatrici eccessiva (ad esempio, cicatrici ipertrofiche o formazione di cheloidi) e disturbi della pigmentazione non è stato studiato.

Juvederm Effetti collaterali: Gli effetti collaterali più Juvederm sono di natura lieve e di breve durata e si risolvono in 7 giorni o meno. Gli effetti indesiderati più comuni sono reazioni al sito di iniezioni, come ad esempio:

  • Rossore
  • Dolore / dolorabilità
  • Fermezza
  • Gonfiore
  • Grumi / urti
  • Lividi
  • Prurito
  • Scolorimento
  • Rischio di infezione

Se continua rossore o gonfiore visibile dura per più di un paio di giorni, informare il medico o contattare il 118.

Informazioni per il paziente

Come dolorose sono iniezioni Juvederm?

Ci può essere qualche disagio durante e dopo l’iniezione. Juvederm viene iniettato direttamente nella pelle con un ago sottile. Alcuni prodotti Juvederm contengono l’anestetico lidocaina locale per contribuire a diminuire il disagio durante l’iniezione, o il medico può scegliere per intorpidire il sito prima dell’iniezione. Si dovrebbe discutere le opzioni con il vostro medico prima della procedura.

Cosa ci si aspetta dopo la procedura?

Entro le prime 24 ore, evitare di:

  • intenso esercizio fisico
  • vasta sole o esposizione al calore
  • bevande alcoliche

L’esposizione a una di queste può portare a rossore temporaneo, gonfiore e / o prurito al sito di iniezione. Se il gonfiore si verifica, effettuare un impacco di ghiaccio sulla zona gonfia. Chiedere al medico il tempo di attesa fino a quando il make-up può essere nuovamente applicato dopo la procedura.

Quanto dura la correzione Juvederm ultimo?

Correzione con Juvederm è temporaneo. Re-iniezioni possono essere necessari, in genere tra i 9 mesi e un anno dopo la prima iniezione. Sono necessarie iniezioni più piccole (circa la metà della quantità) per le procedure di ripetizione.

Quali altri trattamenti sono disponibili per la correzione delle rughe del viso e pieghe?

  • Collagene bovino-based
  • Altri filler dermici a base di acido ialuronico
  • Creme per il viso
  • Botox (tossina botulinica di tipo A)
  • Peeling chimici
  • Laser Skin trattamenti superficiali