Atenololo, Tenormin

Atenololo (Tenormin, Atenol, Atenololo): effetti collaterali, controindicazioni, posologia, dosaggio, indicazioni, dosi ed interazioni

Nome Generico: atenololo  Marchi: Tenormin, atenol ,atenololo ,atenololo abc ,atenololo actavis ,atenololo almus ,atenololo alter ,atenololo aurobindo ,atenololo clortalidone ,atenololo doc generici ,atenololo fg ,atenololo mylan generics ,atenololo pensa ,atenololo sigma tau generics ,atermin ,eupres ,niften ,nor-pa ,seles beta ,tenomax ,tenormin ,tensiblock  Disponibilità: solo su prescrizione  Categoria di Gravidanza: D, prove positive ai rischi

Ciò che è atenololo?

Atenololo (Tenormin), è in un gruppo di farmaci chiamati beta-bloccanti. I beta-bloccanti influiscono sul cuore e sulla circolazione (il flusso di sangue attraverso le arterie e vene).

Atenololo è usato per trattare l’angina (dolore al petto) e l’ipertensione (pressione alta). E ‘anche usato per trattare o prevenire attacchi di cuore.

Atenololo può essere usato anche per scopi diversi da quelli indicati in questa guida di medicinali.

Informazioni importanti su atenololo

Non smettere di prendere atenololo senza prima parlare con il medico. L’interruzione improvvisa può rendere la vostra condizione peggiore.

Se avete bisogno di avere qualsiasi tipo di intervento chirurgico, potrebbe essere necessario interrompere temporaneamente utilizzando atenololo. Assicurarsi che il chirurgo sa in anticipo che si sta utilizzando atenololo.

Atenololo può causare effetti indesiderati che possono compromettere il vostro pensiero o reazioni. Prestare attenzione se si guida o fare qualcosa che richiede di essere sveglio e vigile. Evitare di bere alcol, che può aumentare la sonnolenza e vertigini mentre sta prendendo atenololo.

L’atenololo è solo una parte di un programma completo di trattamento per l’ipertensione che possono comprendere anche la dieta, esercizio fisico e controllo del peso. Seguire la dieta, i farmaci, e l’esercizio di routine molto da vicino se è in trattamento per l’ipertensione.

Se è in trattamento per l’ipertensione, continuare a utilizzare questo farmaco anche se si sente bene. La pressione alta spesso non ha sintomi. Potrebbe essere necessario utilizzare il farmaco di pressione sanguigna per il resto della tua vita.

Conservare atenololo a temperatura ambiente lontano da umidità e calore.

Cosa devo discutere con il mio medico prima di prendere atenololo?

Non si deve usare questo farmaco, se siete allergici a atenololo, o se si dispone di alcune malattie cardiache quali battito cardiaco lento o blocco cardiaco.

Prima di prendere atenololo, informi il medico se si dispone di:

  • asma, bronchite, enfisema;
  • diabete;
  • bassa pressione sanguigna;
  • un problema di cuore, come blocco del cuore, sindrome del seno malato, rallentamento del battito cardiaco, o insufficienza cardiaca congestizia;
  • depressione;
  • fegato o malattie renali;
  • un disturbo della tiroide;
  • miastenia grave;
  • feocromocitoma; o
  • problemi di circolazione (come la sindrome di Raynaud).

Se avete una qualsiasi di queste condizioni, potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose o prove speciali di sicurezza prendere questo farmaco.

FDA gravidanza categoria D. Questo farmaco può causare danni per il feto. Non usare atenololo in caso di gravidanza. Informi il medico se una gravidanza durante il trattamento. Utilizzare una forma efficace di controllo delle nascite, mentre si sta utilizzando questo farmaco. Atenololo può passare nel latte materno e può danneggiare un bambino di cura. Non usare questo farmaco senza dirlo al medico se sta allattando un bambino.

Avvertenze Gravidanza atenololo

Atenololo attraversa la barriera placentare e compare nel sangue del cordone ombelicale. La somministrazione di atenololo nel secondo trimestre di gravidanza è stata associata con la nascita dei bambini che sono piccoli per l’età gestazionale. Inoltre, alcuni dati hanno mostrato una frequenza cardiaca fetale significativamente diminuito ed ha ridotto significativamente il peso medio alla nascita dei neonati le cui madri sono state prendendo atenololo rispetto a coloro che assumevano acebutololo o pindololo. Casi di profonda beta-blocco in neonati di madri che stavano assumendo atenololo sono segnalati. A causa di questo, l’osservazione dei neonati colpiti per bradicardia e ipotensione è consigliato per 48 ore dopo il parto. I risultati di uno studio indicano che la funzione renale materna, media gittata cardiaca, e la frequenza cardiaca sono significativamente aumentati, mentre la media della resistenza periferica totale è significativamente diminuito durante il secondo e terzo trimestre rispetto ai tre mesi dopo il parto.

Atenololo è stato assegnato alla gravidanza categoria D da parte della FDA. Gli studi sugli animali hanno rivelato evidenza di embriotossicità e fetotossicità correlata alla dose. Atenololo è stato utilizzato durante la gravidanza umana (a partire dal secondo trimestre) con evidenza di basso peso alla nascita e parto pretermine (meno di 37 settimane). I neonati nati da madri che stanno ricevendo atenololo al parto possono essere a rischio di ipoglicemia e bradicardia. Atenololo deve essere somministrato durante la gravidanza solo quando non ci sono alternative e benefici non superino i rischi.

Avvertenze allattamento atenololo

L’atenololo è escreto nel latte materno con un rapporto di 1,5-6,8 rispetto alla concentrazione nel plasma. Neonati nati da madri che stanno ricevendo atenololo e l’allattamento al seno può essere a rischio di ipoglicemia e bradicardia. Il produttore raccomanda cautela nel somministrare atenololo a donne che allattano.

Livelli di atenololo latte può essere quattro volte superiore ai livelli sierici materni. Un caso di bradicardia, cianosi periferica, e ipotermia è riportata in un lattante la cui madre stava prendendo atenololo 50 mg per via orale ogni 12 ore. Gli autori hanno calcolato che l’esposizione atenololo per il lattante è stata del 9% della dose giornaliera della madre. A causa di questo, l’osservazione dei bambini allattati per bradicardia e ipotensione è raccomandato durante l’allattamento. Inoltre, neonati nati da madri che allattano al seno può essere ad un aumento del rischio di ipoglicemia. I neonati prematuri o neonati con insufficienza renale possono essere più a rischio di sviluppare effetti collaterali.

Come devo prendere atenololo?

Prendere atenololo esattamente come è stato prescritto per lei. Non assumere il farmaco in quantità maggiori o più a lungo di quanto raccomandato dal medico. Seguire le indicazioni sulla vostra etichetta di prescrizione.

Prendi questo farmaco con un bicchiere pieno d’acqua.

Prendere atenololo al tempo stesso ogni giorno.

Non saltare le dosi o interrompere l’assunzione di atenololo senza prima parlare con il medico. L’interruzione improvvisa può rendere vostra condizione peggiore.

Per essere sicuri che questo farmaco è aiutare la vostra condizione, la pressione del sangue dovrà essere effettuato su base regolare. Da non perdere le visite al tuo medico.

Se avete bisogno di avere qualsiasi tipo di intervento chirurgico, dire al chirurgo che si sta utilizzando atenololo. Potrebbe essere necessario interrompere brevemente con atenololo prima di un intervento chirurgico.

L’atenololo è solo una parte di un programma completo di trattamento per l’ipertensione che possono comprendere anche la dieta, esercizio fisico e controllo del peso. Seguire la dieta, i farmaci, e l’esercizio di routine molto da vicino se è in trattamento per l’ipertensione.

Se è in trattamento per l’ipertensione, continuare ad usare atenololo, anche se si sente bene. La pressione alta spesso non ha sintomi. Potrebbe essere necessario utilizzare il farmaco di pressione sanguigna per il resto della tua vita.

Conservare atenololo a temperatura ambiente lontano da umidità e calore.

Che cosa accade se manco una dose?

Prendere la dose non appena se ne ricorda. Se la dose successiva è minore di 8 ore di distanza, saltare la dose e prendere la medicina la prossima volta regolarmente programmati. Non prendere la medicina extra per compensare la dose dimenticata.

Cosa succede se per overdose?

Consultare un medico di emergenza, se si pensa di aver usato troppo di questo medicinale.

Sintomi di sovradosaggio possono includere battito cardiaco irregolare, respiro corto, unghie di colore azzurro, vertigini, debolezza, svenimento, o sequestro (convulsioni).

Che cosa devo evitare durante l’assunzione di atenololo?

Atenololo può causare effetti indesiderati che possono compromettere il vostro pensiero o reazioni. Prestare attenzione se si guida o fare qualcosa che richiede di essere sveglio e vigile. Evitare di bere alcol, che può aumentare la sonnolenza e vertigini mentre sta prendendo atenololo.

Effetti collaterali atenololo

Ottenere assistenza medica di emergenza se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola. Chiamate il vostro medico se avete qualcuno di questi gravi effetti collaterali:

  • battito cardiaco lento o irregolare;
  • sensazione di testa leggera, svenimento;
  • sensazione di fiato corto, anche con sforzo lieve;
  • gonfiore alle caviglie o dei piedi;
  • nausea, mal di stomaco, febbre bassa, perdita di appetito, urine scure, feci color argilla, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi);
  • depressione, o
  • sensazione di freddo nelle mani e piedi.

Meno gravi effetti collaterali atenololo possono includere:

  • azionamento diminuito sessuale, impotenza, o la difficoltà che hanno un orgasmo;
  • problemi di sonno (insonnia);
  • sensazione di stanchezza o
  • ansia, nervosismo.

Possono anche verificarsi effetti collaterali diversi da quelli elencati qui. Parlate con il vostro medico di qualsiasi effetto indesiderato che sembra insolito o che è particolarmente fastidioso.

Effetti collaterali nel dettaglio

Alcuni effetti collaterali di atenololo non possono essere riportati. Consultare sempre il proprio medico o specialista sanitario per un consiglio medico. Si può anche segnalare gli effetti collaterali a FDA.

Per il consumatore

Si applica a atenololo: compressa orale

Ottenere assistenza medica di emergenza se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica durante l’assunzione di atenololo: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Chiamate il vostro medico se avete qualcuno di questi gravi effetti collaterali:

  • battito cardiaco lento o irregolare;
  • sensazione di testa leggera, svenimento;
  • sensazione di fiato corto, anche con sforzo lieve;
  • gonfiore alle caviglie o dei piedi;
  • nausea, mal di stomaco, febbre bassa, perdita di appetito, urine scure, feci color argilla, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi);
  • depressione, o
  • sensazione di freddo nelle mani e piedi.

Meno gravi effetti collaterali di atenololo possono includere:

  • azionamento diminuito sessuale, impotenza, o la difficoltà che hanno un orgasmo;
  • problemi di sonno (insonnia);
  • sensazione di stanchezza o
  • ansia, nervosismo.

Questa non è una lista completa degli effetti indesiderati possono verificarsi e altri. Informi il medico di eventuali effetti collaterali insoliti o fastidiosi.

Per gli operatori sanitari

Si applica a atenololo: polvere di compounding, soluzione iniettabile, compresse per via orale

Cardiovascolari

Effetti collaterali cardiovascolari si verificano in meno del 3% dei pazienti e comprendono bradicardia, ipotensione, precipitazione di insufficienza cardiaca, e estremità fredde. Meno dell’1% dei pazienti riferiscono sintomi delle vampate. Questi effetti collaterali possono richiedere l’interruzione della terapia o una riduzione del dosaggio. L’uso di atenololo può essere associato ad una ridotta colesterolo HDL e aumento del colesterolo totale. Questi cambiamenti possono essere deleterio in alcuni pazienti con la malattia di cuore.

Ipotensione profonda a seguito di somministrazione di atenololo ipertensione maligna è stata riportata.

Sistema nervoso

Nervoso effetti collaterali di sistema come le denunce di disturbi del sonno, depressione e mal di testa si verificano in circa il 4% dei pazienti. Effetti collaterali sul sistema nervoso sono meno comuni con alcuni beta-bloccanti a causa delle proprietà più idrofile di atenololo. Un singolo caso di sindrome di ansia organica è stata associata ad un rapido ritiro della terapia atenololo.

Effetti collaterali neurologici sono meno comuni con atenololo che con alcuni altri beta-bloccanti perché è meno lipofilo e, quindi, meno in grado di penetrare nel sistema nervoso centrale. Almeno tre casi di disturbi del sistema nervoso centrale acuti sono stati attribuiti a atenololo terapia. In un caso, il rapporto del siero a livelli atenololo CSF ​​era 02:01, che è molto inferiore a quello precedentemente riferiti rapporti 14:, 1 indica che non vi era significativa penetrazione CSF.

Gastrointestinale

Effetti collaterali gastrointestinali hanno incluso diarrea e nausea nel 2% e il 4% dei pazienti, rispettivamente. Fibrosi retroperitoneale è stato raramente associato con atenololo.

A 68-year-old donna con vomito sviluppato ipertensione, dolori addominali, e insufficienza renale progressiva associata estesa fibrosi retroperitoneale e ostruzione ureterale durante la terapia con atenololo. Mentre il paziente stava anche assumendo preparazioni orali di ferro, metoclopramide, e ibuprofene, di questo caso clinico gli autori implicano atenololo a causa di precedenti associazioni della fibrosi retroperitoneale con altri beta-bloccanti.

Ipersensibilità

Le reazioni di ipersensibilità sono rare.

Epatico

Disfunzione epatica è stato raramente associato con atenololo.

Un singolo caso di disfunzione epatica reversibile e un solo caso di colecistite sono stati associati con atenololo. Il meccanismo di tossicità non è nota, ed è considerato idiosincratica.

Dermatologica

A 71-year-old donna con angina instabile sviluppata eritematosa multipla, noduli sottocutanei negli metacarpo-falange e interphalanx articolazioni di entrambe le mani. Il paziente ha sviluppato anche un aumento di linfociti T CD8 + (citotossici linfociti soppressori) e la presenza di anticorpi antinucleari. Le lesioni deliberati da 90 giorni dopo l’atenololo è stata ritirata. Successivo utilizzo del piombo atenololo a un sequele simile.

Effetti indesiderati dermatologici sono rari. Un caso di pannicolite settale è segnalato, pensato per essere a causa di un meccanismo immunologico.

Endocrino

Sono stati segnalati effetti collaterali endocrini tra cui le concentrazioni di T3 leggermente diminuiti nei pazienti con ipertiroidismo, anche se le concentrazioni di T4 non sono stati colpiti.

Genito-urinario

Dolore al seno, gonfiore, e la tenerezza sviluppati in una donna di 54 anni, dopo aver iniziato la terapia con atenololo 25 mg al giorno. Sintomi si sono risolti dopo l’interruzione della terapia.

In uno studio, le donne in post-menopausa hanno riferito una riduzione della libido dopo la ricezione atenololo 50-100 mg al giorno.

Effetti collaterali genito-urinario hanno incluso riduzione della libido e almeno un caso di dolore al seno, gonfiore, e la tenerezza.

Metabolica

Il meccanismo con cui atenololo induce aumento di peso è sconosciuta. Alcuni ricercatori hanno riportato una riduzione del 4% al 9% della spesa energetica totale e una riduzione del 25% in risposta termogenica agli alimenti durante il trattamento con beta-bloccanti.

Effetti collaterali metabolici hanno incluso l’aumento di peso.

Quali altri farmaci possono incidere atenololo?

Prima di prendere atenololo, informi il medico se si sta utilizzando:

  • trattamenti di allergia (o se si è in fase di allergia cutanea-test);
  • amiodarone (Cordarone, Pacerone);
  • clonidina (Catapres);
  • digossina (digitale, Lanoxin);
  • disopiramide (Norpace);
  • guanabenz (Wytensin);
  • un inibitore MAO come isocarboxazid (Marplan), tranilcipromina (Parnate), fenelzina (Nardil), o selegilina (Eldepryl, Emsam);
  • un farmaco diabete, come l’insulina, gliburide (Diabeta, Micronase, Glynase), glipizide (Glucotrol), clorpropamide (Diabinese) o metformina (Glucophage);
  • un farmaco per il cuore, come la nifedipina (Procardia, Adalat), reserpina (Serpasil), verapamil (Calan, Verelan, Isoptin), diltiazem (Cartia, Cardizem);
  • medicina per i disturbi respiratori di asma o di altro tipo, come il salbutamolo (Ventolin, Proventil), bitolterolo (Tornalate), metaproterenolo (Alupent), pirbuterolo (Maxair), terbutalina (Brethaire, Brethine, Bricanyl) e teofillina (Theo-Dur, Theolair) oppure
  • medicine per il raffreddore, farmaci stimolanti, o pillole dimagranti.

Se si utilizza uno di questi farmaci, potrebbe non essere in grado di prendere atenololo, o potrebbe essere necessario un aggiustamento del dosaggio o prove particolari durante il trattamento.

Ci possono essere altri farmaci non elencati che possono influenzare atenololo. Informi il medico su tutti i farmaci di prescrizione e over-the-counter si usa. Ciò include vitamine, minerali, vegetali, prodotti e farmaci prescritti da altri medici. Non iniziare a utilizzare un nuovo farmaco senza dirlo al medico.